Sentirsi difettosi/inadeguati

Immagine da Pinterest

Riflessioni prima di andare a dormire.

Sto pensando più che altro alla relazione di coppia, ai momenti nei quali iniziamo a sentirci difettosi/inadeguati/sbagliati, oppure troviamo difetti nell’altro e tutto inizia a pesarci. Penso che se ci sentiamo in questo modo, dobbiamo iniziare a fare un bel lavoro introspettivo, per raggiunge una certa consapevolezza sui nostri pensieri, emozioni e sentimenti, in modo da poter controllarli e lavorare sugli eventuali schemi mentali dannosi. E’ importante comprendere se il nostro malessere è provocato dal nostro modo di essere oppure dal sentirsi costantemente sotto giudizio, sentirsi criticati, non all’altezza. Se sentiamo di dare molto più di quello che riceviamo e che tutto quello che facciamo non basta per far funzionare il rapporto, forse dobbiamo smettere di cercare le cause/colpe dentro di noi e diventare consapevoli del fatto che siamo perfetti esattamente come siamo. Bisogna smettere di affidare la nostra felicità a un’altra persona. Quando l’altro diventa il centro del nostro mondo interiore, è molto facile perdere noi stessi, un po’ alla volta, senza nemmeno accorgercene. E, fatto ancora più grave, la nostra felicità inizia dipendere da elementi al di fuori di noi e fuori dal nostro controllo, cioè dall’altro.

Se non siamo abbastanza, vuol dire che l’altro non è giusto per noi. Non siamo sbagliati, difettosi, siamo semplicemente non compatibili col carattere dell’altro. Non penso si tratti di difetti, ma semplicemente di modi diversi di essere. Bisogna accettare il fatto che tutte le situazioni sono in continua evoluzione, possono cambiare da un momento ad un altro.

Siamo unici, bellissimi, esattamente come siamo.

E tu come ti senti? Ti senti perfetto/a?

14 pensieri su “Sentirsi difettosi/inadeguati

    • Vero, è un continuo lavoro su noi stessi e non è mica un compito così facile, ma il più importante.
      Possiamo e dobbiamo continuare a migliorare, ma anche il semplice fatto che abbiamo la capacità di farlo, ci rende perfetti. Un abbraccio, felice giornata! 😊☀️

      Piace a 2 people

    • Dopo la perfezione, ovviamente non c’è più niente. Quindi, se dico che siamo esseri perfetti, penso al modo nel quale siamo fatti/creati, perché siamo un vero miracolo, c’è tutt’un universo anche dentro di noi. E, siamo dotati di intelligenza, della capacità di adattamento, siamo in continua evoluzione, è in tutto questo che vedo la perfezione. Se non ci vediamo perfetti è perché ci paragoniamo agli altri, ma ognuno di noi è unico, irreperibile. I paragoni dovremmo farli soltanto in modo positivo, per apportare miglioramenti alla nostra vita. 😊😘

      Piace a 1 persona

  1. Non mi sento perfetta, ma neanche imperfetta.
    Ognuno di noi ha la sua personalità. Certo il rapporto a due è un venirsi incontro, o almeno dovrebbe, è un incastrare le proprie emozioni, ma mai deve diventare una debolezza da una o dall’altra parte.
    Allora forse il tutto va rivalutato.
    Un abbraccio e buona notte ❤

    Piace a 1 persona

  2. Imperfettamente perfetto, ma purtroppo depennato come feccia. Purtroppo la differenza è nella risultante tra ciò che si dice e ciò che poi si è.
    Ma questa è un’altra storia e sicuramente non ti riguarda ☺️

    Buon tutto

    Piace a 1 persona

      • Lo so bene, ho già permesso troppo di distruggermi. Rido alle loro frecciate, alla loro falsità. Quindi. So di cosa parli, non sono proprio un ragazzino, mettiamola così.

        "Mi piace"

  3. Ciao Giorgiana,
    Grazie per la tua sincerità e verità. È proprio così anche per me…
    Prendersi la responsabilità di guardarsi dento è la cosa più onesta e giusta da fare per noi stesse secondo me.
    L’unico problema è quando anzichè prendermi la responsabilità e guardare me stessa nel profondo e agire per vivere al megli, mi addosso la colpa di tutti i problemi e magari incolpo pure il mio compagno e la rete di famigliari intono a noi. Chiaramente quest’ultima cosa è logorante per tutti.
    Una sana introspezione insieme una dichiarazione di amore e perfezione a noi stesse è la medicina migliore del mondo 🙂

    Piace a 1 persona

    • Ciao Greta, scusa il ritardo con il quale rispondo. Purtroppo siamo molto bravi a trovare scuse e incolpare gli altri, è la cosa più facile da fare e ci viene in modo naturale. Guardarci dentro, essere sinceri con noi stessi e avere il coraggio di agire non è così semplice, per quello che è sempre utile fermarci, interrogarci, riflettere, PERDONARCI, accettare che a volte siamo fragili e possiamo sbagliare e, la cosa più importante, AMARCI, rivolgere a noi stessi parole gentili, piene d’amore, perché ce lo meritiamo. 😊
      Un forte abbraccio.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.